• Italiano
  • English

menu

A Roberto Fornari il Premio Mammi dell'Associazione Italiana di Cristallografia

Al docente dell’Università di Parma il riconoscimento assegnato ogni due anni a uno scienziato che abbia ottenuto risultati di eccellenza in ambito cristallografico

A Roberto Fornari, coordinatore dell’Unità di Fisica del Dipartimento di Scienze Matematiche, Fisiche e Informatiche dell’Università di Parma, è stato assegnato il Premio Mammi dell’Associazione Italiana di Cristallografia (AIC)2017. Il premio, istituito nel 2007 in memoria del prof. Mario Mammi, è attribuito ogni due anni a uno scienziato, nel pieno della maturità scientifica, che abbia ottenuto risultati d’eccellenza attraverso lo sviluppo o l'applicazione di metodologie cristallografiche nell'ambito di una disciplina scientifica.

Il riconoscimento è rivolto a studiosi italiani e stranieri la cui ricerca sia stata principalmente sviluppata in istituzioni di ricerca pubbliche o private, italiane o a partecipazione italiana, e i cui risultati abbiano attualmente carattere innovativo e di riferimento per la comunità scientifica internazionale. La scelta del vincitore è effettuata da una giuria internazionale. Al vincitore vengono consegnati un attestato con la motivazione del premio e la medaglia d'oro Mario Mammi, nel corso della cerimonia che segue la presentazione plenaria al congresso nazionale dell’AIC, in programma quest’anno a Perugia dal 26 al 29 giugno.

La giuria internazionale che ha prescelto il prof. Fornari scrive tra l’altro nella motivazione per l’attribuzione del premio: “…in recognition of his modern approach to crystal growth of oxides and semiconductors and of application of crystallographic methods in his research…”; riconosce dunque la validità e l’elevato impatto dei suoi risultati scientifici, specialmente nel campo della crescita cristallina e dello sviluppo di materiali semiconduttori e ossidi funzionali per tecnologie avanzate. Considerando inoltre I ruoli dirigenziali assunti da Roberto Fornari all’interno della International Union of Crystallography (è stato Presidente della Commission on Crystal Growth and Characterisation of Materials dal 1999 al 2006) e della International Organization for Crystal Growth (Presidente dal 2010 al 2016), la giuria aggiunge nella motivazione: “… is extremely successful unification of crystallographic and crystal growth communities in Italy and abroad is also recognized…”. Questo rende merito al costante impegno di Roberto Fornari nel rafforzare il dialogo fra chi si dedica alla cristallogenesi e chi studia le proprietà cristallografiche e fisiche dei materiali cristallini. I suoi ultimi lavori, frutto della stretta collaborazione fra il suo team all’Unità di Fisica, ricercatori dell’IMEM-CNR e un gruppo di cristallografi dell’ex Dipartimento di Chimica dell’Università di Parma, sono una chiara dimostrazione di questo impegno.

Pubblicato Martedì, 7 Marzo, 2017 - 13:12 | ultima modifica Lunedì, 27 Marzo, 2017 - 14:41