• Italiano
  • English

menu

ATENEO DI QUALITÀ ACCREDITATO ANVUR - FASCIA A

Matematica: l'Università di Parma tra i vincitori del bando ACRI “Young Investigator Training Program 2019"

Si tratta del progetto “NuMeRI: Numerical Methods and Models for Research and Industry”, coordinato dalla prof.ssa Alessandra Aimi in collaborazione con i gruppi della prof.ssa Chiara Guardasoni e del dott. Luca Cattani
logo ACRI

Parma, 11 marzo 2020 - Il progetto NuMeRI: Numerical Methods and Models for Research and Industry, coordinato dalla prof.ssa Alessandra Aimi, docente del Dipartimento di Scienze Matematiche Fisiche e Informatiche dell’Università di Parma e promosso dai gruppi di ricerca di Analisi Numerica del DSMFI (referente la prof.ssa Chiara Guardasonie di Fisica Tecnica del Dipartimento di Ingegneria e Architettura (referente il dott. Luca Cattani), è risultato tra i vincitori del finanziamento “Young Investigator Training Program 2019” dell’ACRI (Associazione di Fondazioni e Casse di Risparmio) sugli oltre 40 progetti presentati.

Il progetto dell’Ateneo ha ottenuto il finanziamento per 10 borse di ricerca destinate a giovani ricercatori stranieri o italiani stabilmente impiegati all’estero. Scopo del bando infatti è quello sviluppare la cooperazione internazionale inserendo giovani studiosi operanti all’estero in network di ricerca italiani già consolidati.

Il progetto NuMeRI si avvale di una rete di oltre 20 gruppi di ricercatori appartenenti ad Università, Politecnici e Centri di Ricerca (Università dell’Aquila, Università di Bari, CRS4 di Cagliari, Università di Cagliari, Università di Catania, Università di Ferrara, Università di Firenze, Università dell’Insubria, Politecnico di Milano, Università Statale di Milano, Università di Modena e Reggio Emilia, Università di Napoli “Federico II”, Università di Padova, Università di Parma, Università di Pavia, Università di Pisa, IAC-CNR di Roma, Università di Roma 3 e UNINETTUNO, Università di Siena, Politecnico di Torino, Università di Torino).

Il training program prevede il coinvolgimento dei giovani ricercatori selezionati in un periodo di ricerca in Italia di almeno un mese e la partecipazione al Congresso biennale SIMAI 2020 della Società Italiana di Matematica Applicata e Industriale, organizzato all’Università di Parma.

Pubblicato Mercoledì, 11 Marzo, 2020 - 18:07 | ultima modifica Martedì, 26 Maggio, 2020 - 10:52