• Italiano
  • English

menu

ATENEO DI QUALITÀ ACCREDITATO ANVUR - FASCIA A

Attività di Alternanza Scuola-Lavoro in ambito Fisico: Anno 2016-2017

Leggi il riassunto dei Percorsi di Alternanza Scuola-Lavoro 2016-2017

I percorsi descritti nel riassunto sono di seguito illustrati con maggiore dettaglio evidenziando la tipologia di attività ed eventuali link ad essi correlati.

Attività di tipo informatico
  • Preparare pagine web per la didattica (Percorso Speciale) Alternanza Scuola-Lavoro di 5 studenti della classe IV Bit -IISS Gadda Fornovo; settimana 13-17 Febbraio, 40 ore di percorso. Tutor accademico: Prof. Antonella Parisini e Prof. Roberto Alfieri. Tutor scolastico: Luciano Quarantelli.
    Le pagine di questo sito
    Loghi proposti

    • Cristian Ghiorzi e Tommaso Arpiosi, due dei 5 studenti della classe IV Bit - IISS Gadda Fornovo, hanno poi collaborato con il Prof. Roberto Alfieri per la riorganizzazione dei Servizi Informatici Dipartimentali nella settimana 10-14 Giugno per 40 ore di percorso. Tutor accademico: Prof. Roberto Alfieri e Prof. Antonella Parisini. Tutor scolastico: Luciano Quarantelli.

      Attività di tipo gestionale
      • Un gruppo di studenti dell'IISS Paciolo di Fidenza ha aggiornato la Planimetria del Plesso di Matematica (si veda Mappa Plesso MATEMATICO) (Percorso Speciale), con ridefinizione della numerazione dei locali in adeguamento a quella ufficiale di Ateneo. I ragazzi hanno individuato la numerazione ufficiale di Ateneo, l’hanno riportata in modo leggibile sulle planimetrie ed hanno provveduto ad identificare tramite apposite targhette i locali per favorire l’orientamento dei visitatori e degli addetti ai lavori. Tutor accademico del percorso è stata l'Ing. Anna Claudia Gray, responsabile dell'Ufficio Tecnico del Dipartimento di Scienze Matematiche Fisiche ed Informatiche, supportata nella predisposizione delle postazioni lavoro dal Sig. Salvatore Vantaggio. Tutor scolastico: Proff. Monica Crovini, Elena Iemmi, Sebastiano Di Maiolo. Durata del percorso: 40 ore; 27-31 marzo.

      Attività correlate con la ricerca
      • Il percorso Fare ricerca in Europa (Percorso Speciale) affronta e approfondisce argomenti di Fisica-Biologia-Chimica in un percorso di Alternanza che prevede attività di studio, osservazione e ricerca, individuale e a gruppi, nelle aule scolastiche, presso le strutture del Dipartimento di Fisica dell'Università di Parma, il centro di ricerca Forschungzentrum Jùlich (Germania), il Baykomm e il Chempark Bayer Leverkusen (Germania). Il percorso prevede una uscita didattica a Parma e un viaggio di studio di cinque giorni in Germania per visitare i centri di ricerca. Tali visite sono organizzate dal tutor accademico e dal tutor scolastico che accompagnerà gli studenti nel viaggio di istruzione in Germania. Le uscite avvengono previo consenso delle famiglie. Gli studenti avranno modo di confrontarsi con realtà d'eccellenza in ambito scientifico in Italia e all'estero, capire come si fa ricerca scientifica "sul campo" , utilizzare la lingua Inglese come lingua veicolare per interagire con i ricercatori che incontreranno e affrontare argomenti di carattere scientifico. Il percorso ha, pertanto, anche una valenza orientativa per le future scelte universitarie e per rafforzare la consapevolezza della dimensione europea dei futuri sviluppi professionali.

                 fare_ricerca_in_europa_-_altri_dettagli


      • Il percorso Luce sorgenti luminose e risparmio energetico (Percorso Speciale) ha riguardato l’analisi critica dei consumi energetici di sorgenti di luce convenzionali, normalmente disponibili nei centri commerciali e negozi. Il percorso ha l’obiettivo di sensibilizzare gli studenti sul problema del risparmio energetico e consumo energetico sostenibile. Dopo alcune ore di formazione preliminare, i ragazzi saranno invitati a recarsi presso esercizi commerciali del territorio per prendere nota di dati tecnici di sorgenti di luce convenzionali per poter confrontare e stimare i relativi consumi energetici in relazione alla potenza radiante e al principio fisico di funzionamento. I dati raccolti dovranno essere criticamente analizzati e sintetizzati in tabelle, quindi raccolti in un pannello illustrativo (poster).

        luce_sorgenti_luminose_e_risparmio_energetico_-_altri_dettagli


      • Il percorso Organizziamo un Workshop Internazionale (Percorso Speciale) riguarda l’inserimento di studenti con buone abilità linguistiche nella organizzazione di un congresso internazionale (IWGO2017) nell’ambito della struttura della materia che si svolgerà presso locali dell’Ateneo di Parma nell’Area Parco delle Scienze nel periodo 12-15 settembre 2017. I ragazzi saranno preliminarmente formati in due giorni della settimana precedente, indicativamente lunedì 4 e martedì 5 settembre 2017. Saranno inseriti all’Infomation desk, registration desk e parteciperanno ai servizi di coffee break e circolazione microfono in sala durante la conferenza, alle riprese fotografiche da mettere a disposizione dei partecipanti, esercitando il più possibile la loro competenza linguistica Nella fase di formazione sarà spiegato loro in modo semplice il tema del congresso, in modo che possano cogliere l’essenza delle presentazioni a cui presenzieranno durante la conferenza.

        organizziamo_un_workshop_internazionale_-_altri_dettagli


        • Preparazione di celle solari a film sottili (Percorso Standard)

          Il percorso proposto riguarda la costruzione di una cella solare con metodi e materiali alternativi rispetto all’attuale tecnologia del Silicio, offrendo agli studenti la possibilità di affinare la propria sensibilità e le proprie conoscenze in merito alle fonti di energia alternative e relative tecnologie di preparazione e/o problemi ad esse correlati. In particolare si affrontano i seguenti argomenti:
          1.  Effetto fotovoltaico come l’insieme di effetto fotoelettrico interno e dell’effetto diodo
          2.  Film sottili e tecniche di deposizione (crescita e deposizione in vuoto, evaporazione con cannone elettronico)
          3. Film sottili e tecniche di deposizione (crescita e deposizione in vuoto,   evaporazione   con   cannone   elettronico,  sputtering, tecniche avanzate di coating)
          4.  Architettura di una cella solare (i materiali e gli strati elementari, la giunzione p-n)
          5.  Caratterizzazione di un dispositivo fotovoltaico (caratteristiche tensione-corrente, efficienza della cella solare).

          preparazione_di_celle_solari_a_film_sottili_-_altri_dettagli


        • Nanostrutture di Carbonio e stoccaggio dell'energia (Percorso Standard) 

          Il percorso è incentrato sul ruolo rivestito dalle nanostrutture di carbonio nelle applicazioni per lo stoccaggio di energia, in particolare in batterie ioniche ad elevate prestazioni per applicazioni in ambito automobilistico e nelle cosiddette “smart grid”. Viene effettuata una esperienza in laboratorio in cui si propone di assemblare e caratterizzare una batteria agli ioni di litio. Durante il tirocinio inoltre gli studenti devono lavorare all’allestimento di un esperimento dimostrativo che sarà presentato dagli stessi studenti in occasione dell’evento “La Notte dei Ricercatori”.

          Si affrontano i seguenti argomenti:
          1.  Sostenibilità energetica ed energie rinnovabili: il problema dello stoccaggio di energia
          2.  Le nanostrutture di carbonio e il loro ruolo nelle applicazioni energetiche.Tecniche di caratterizzazione.
          3.  Accumulatori elettrochimici. Architettura di una batteria al litio e tecniche di assemblaggio.
          4.  Caratterizzazione di una batteria agli ioni di litio (capacità, efficienza della batteria).

          nanostrutture_di_carbonio_e_stoccaggio_della_energia_-_altri_dettagli


        • Studio del magnetismo attraverso il modello di Ising: esperimenti al calcolatore con il metodo Monte Carlo (Percorso Standard) Scopo del percorso è portare gli studenti a saper lavorare in prima persona alla soluzione di un importante problema di fisica dei materiali, ovvero le caratteristiche della transizione di fase di un ferromagnete. Gli studenti acquisiranno preliminarmente una serie di concetti relativi al magnetismo nella materia e ad alcune sue recenti applicazioni tecnologiche. Inoltre, per essere in grado di realizzare una simulazione numerica, impareranno alcuni concetti fondamentali di programmazione in ambiente Matlab.

             studio_del_magnetismo_attraverso_il_modello_di_Ising_-_altri_detagli

          Attività PLS vs Alternanza-Scuola-Lavoro
          • Nell'anno 2016-17 sono stati attivati 4 laboratori di Stage estivo PLS che sono stati riconosciuti come percorsi di Alternanza Scuola-Lavoro (vedi qui i dettagli dell'Attività PLS vs Alternanza Scuola-Lavoro), a cui hanno partecipato più di 50 studenti di vari Istituti Scolastici di Parma, Piacenza, Reggio Emilia e delle relative province.

          Pubblicato Giovedì, 16 Febbraio, 2017 - 09:20 | ultima modifica Lunedì, 20 Settembre, 2021 - 16:24